Home > Inventore slot machine

Inventore slot machine

Inventore slot machine

Il giocatore vinceva quando le bobine segnavano lo stesso simbolo es. Il problema era proprio quello dei jackpot "troppo" bassi: I simboli allora salirono da 10 a 22 per rullo [2] sono 20 anche oggi , in modo da ottenere montepremi più alti, ma nello stesso modo diminuendo la probabilità e il numero medio dei vincitori: Mentre i primi computer elettronici sostituivano negli anni '80 gli ingombranti centri di calcolo in prevalenza a parti meccaniche , anche i produttori di slot machine si adeguarono alla generale diffusione dell'elettronica in tutti gli ambiti della produzione di serie, iniziando a inserire componenti elettronici propri e pre-programmati prima della vendita con software chiuso e proprietario , quindi non verificabile da terzi.

L'elettronica, e non più un giro casuale meccanico dei rulli, determinavano la linea di fermata dei rulli, e la vincita. Anche se continuavano ad esserci tre rulli rotanti, l'elettronica poteva far vedere un simbolo solo su uno dei tre, quando invece lo stesso simbolo era segnato anche nella posizione delle altre due bobine nella payline. Nel Inge Telnaes ottenne il brevetto dal titolo "Dispositivo elettronico di gioco che impiega un generatore hardware di numeri casuali per la scelta della posizione di fermata del rullo" brevetto US numero , [3] , dichiarando che: Con l'invenzione dei microprocessore , i costruttori hanno oggi la possibilità di assegnare una diversa probabilità ad ogni simbolo presente in ognuno dei rulli, pur configurandosi dei fatti di rilevanza penale.

Queste macchine di gioco si diffusero rapidamente nel Regno Unito a partire dagli anni ' Alcuni sensori di prossimità collegati al microprocessore monitoravano il conto delle monete inserite dai giocatori, la quota finita nel cassetto interno a guadagno del proprietario, e quella distribuita nelle vincite, adeguando poi la posizione "vincente" dei rulli oppure il premio erogato al rispetto degli obblighi di legge e di un equo compenso dei giocatori. Le video-slot hanno permesso di eliminare del tutto le parti meccaniche, ottenendo una grafica molto più curata, ricca di colori e contrasti, e più accattivante per i giocatori.

La maggior parte delle macchine da gioco attuali dovrebbe montare un generatore di numeri pseudo-casuali , ad un'alta frequenza centinaia o migliaia di numeri. Appena il giocatore preme il bottone "play" , il numero casuale "estratto" per ultimo decide se il giocatore ha vinto. Basta una piccola frazione di secondo nel premere il bottone, in anticipo o in ritardo, e il risultato cambia: Il generatore di numeri casuali non deve tendere a ripetere sequenze di numeri simili tra loro [5] , con una qualche legge che consente agli utenti più esperti e equipaggiati di predire uno dei prossimi risultati, in base alle serie storiche come Ronald Daves Harris con il videogioco Keno.

L'algoritmo dovrebbe essere scelto tra quelli di ultima implementazione, e la frequenza di generazione dei numeri casuali alta a sufficienza da non consentire il tempo di calcolo necessario per predire la estrazione successiva. Alcune macchine progettate per questa evenienza, generano una lista di numeri casuali prima che il giocatore inizi una nuova partita, salvandoli secondo una modalità nota solamente al produttore.

I numeri casuali che possono essere generati sono molti di più delle combinazioni possibili di simboli e rulli. Il pay-off minimo del giocatore è in genere stabilito da leggi e regolamenti, come l'aliquota fiscale applicata al proprietario delle macchine da gioco e anche la quota del produttore o concessionario della distribuzione delle macchine, e quindi la complessiva ripartizione dell'incasso. La percentuale di pay-off è un indicatore-chiave che cambia numero e importo delle vincite. Se muta valore, si rende necessario un aggiornamento del software o del firmware , a distanza via Internet, oppure recandosi sulle singole macchine da gioco.

La procedura costa tempo e denaro, ed è poco frequente. Per prevenire le frodi informatiche, alcuni Stati, come il New Jersey prevedono una sorta di sigillo anti-sabotaggio da applicare sulle memorie EPROM, modificabili solo alla presenza di una agenzia governativa Gaming Control Board. Il Nevada prevede degli audit sul luogo, periodici e a sorpresa. I generatori di numeri casuali dovrebbero permettere di avere estrazioni indipendenti tra loro, con vincite equiprobabili.

Per i numeri pseduo-casuali il numero generato al tempo t viene a dipendere dal numero generato al tempo t-1, dove la probabilità è condizionata dalla eventuale vincita alla giocata precedente e dal particolare numero vincitore. Propriamente, la misura della correlazione fra le variabili il valore del numero vincente generato per ogni giocata, differito all'inizio oppure contestuale , al di sotto di una certa soglia permette di affermare che le variabili sono indipendenti tra loro, anche se su "grandi numeri" possono verificarsi fenomeni di convergenza verso una qualche legge probabilistica nota, caso in cui indipendenza ed equidistribuzione fanno valere la Legge dei grandi numeri.

Le slot machine meccaniche potevano subire frodi di vario genere anche da parte degli utenti clienti o qualche potenziale proprietario , poi impedite dall'introduzione di adeguate modifiche tecniche. Una truffa era il semplice inserimento di una moneta legata ad un filo plastica, che per forma e peso era rilevata dai sensori, in modo da accreditare la partita. Poi il filo era mosso in modo da far ruotare la moneta e farla entrare nello scivolo di scarto anziché in quello che alimenta il cassetto di raccolta.

Un altro metodo, ormai obsoleto, era l'impiego di una sorgente luminosa per confondere il sensore ottico che conta il taglio delle monete durante la vincita, in modo da ottenere una somma maggiore [7]. Una prima generazione poteva essere ingannata con congegni noti come Slider o Monkey paw , rischio poi azzerato da nuovi accorgimenti tecnici. Un dispositivo elettronico o meccanico è caratterizzato da un certo tasso di guasto errore, difetto o malfunzionamento , nell'arco della sua vita utile , in base al principio generalmente accettato: L'espressione inglese machine zone è usata dagli psicologi per indicare lo stato di alienazione dal mondo circostante e di totale immersione nel gioco, che porta per ore a perdere la percezione del tempo e dello spazio, la cognizione del proprio corpo, e delle somme perse [12].

Uno studio psicometrico è riuscito a documentare l'intensificarsi dello stato eccitatorio dei giocatori indotto dalla stimolazione sensoriale dopo un certo tempo trascorso davanti alle slot machine suoni, luci, veste grafica, ecc [13]. Il reportage giornalistico dal titolo "Slot Machines: The Big Gamble" [16] , realizzato nel dal popolare programma 60 Minutes trasmesso dalla CBS , ha approfondito il legame che esiste fra le slot machine e l'insorgere di una vera e propria forma di dipendenza da gioco d'azzardo patologico. Il gioco d'azzardo viene talora inteso come uno svago e un'opportunità di " socializzare " con altre persone, fatto che potrebbe recare un qualche beneficio a chi soffre uno stato di solitudine e depressione, anche se in presenza di un reddito e di un lavoro dignitosi.

I presunti benefici psicologici sono limitati dal fatto che il giocatore di norma trascorre la maggior parte del suo tempo davanti a una macchina, senza interagire con gli altri simili, e dal rischio che al contrario esso possa diventare una patologia. Un secondo argomento riguarderebbe la possibilità di accumulare una somma di denaro sufficiente a realizzare "sogni e speranze" individuali rimasti a lungo "nel cassetto".

Create an account. Il 30 e 31 marzo anche a Cerignola si celebrerà la…. Giornate Fai di Primavera, apprendisti ciceroni crescono a Torre Alemanna. La musica di Miles Davis domenica 31 marzo in un live…. Recuperate due autovetture rubate. Fermato un 36enne di Cerignola. Sette arresti nel week-end per diversi reati. Cerignola, evade dai domiciliari e torna in carcere per scontare pena…. Controlli del territorio, tre arresti dei carabinieri a Cerignola. I carabinieri recuperano pezzi di auto rubate in Puglia e Abruzzo: Dalle chiacchiere al caso nazionale: Buon , si continua o si cambia?

A Cerignola quando tornerà lo Stato? E adesso di politica parleranno tutti. Come risultato di diverse tecniche e strategie di marketing, gli affari di Mills crebbero rapidamente e nel divenne uno dei più grandi fornitori di slot machine della nazione. Una caratteristica interessante che distingueva i prodotti di Mills da quelli offerti dalla concorrenza era che i suoi davano più motivazione.

Ad esempio, il giocatore poteva sempre visualizzare il denaro che otteneva se beccava la combinazione giusta. Inoltre, un giocatore poteva vedere tre file di simboli ogni volta che i rulli si fermavano e poteva capire esattamente quanto era andato vicino alla tanto agognata vincita. Nel , Charles Fey introdusse la slot Silver Dollar, ovvero la prima macchina che accettava monete di quel taglio. Durante quegli anni, più di un milione di slot machine venne fabbricato su scala globale. Vennero create molte nuove strutture, ognuna delle quali introduceva nuove modifiche, incluso il passaggio da un involucro esterno in acciaio a quello in alluminio, ampiamente diffuso.

Ma prima di avvicinarsi ad un qualsiasi gioco d'azzardo, sarebbe opportuno conoscerne la storia, per farsi un'idea migliore di come si è arrivati alla forma attuale come la conosciamo noi. Partiamo quindi dal principio con le slot machine originali per arrivare a quelle moderne per parlare delle slot a linea singola , delle reel slot e delle video slot. Nei primi modelli di Slot era presenta un'unica payline, cioè le combinazioni vincenti potevano essere ottenute solo su una singola linea, di solito quella centrale, se per caso al giocatore fosse capitata una buona combinazione nella riga superiore purtroppo non avrebbe vinto niente.

Al contrario ai giorni nostri sono presenti Slot in cui è possibile cercare di ottenere le combinazioni vincenti su più linee di gioco, infatti vengono chiamate multi linea; ovviamente per utilizzare più linee il giocatore deve pagare una somma maggiore. Bwin VOTO: Queste Slot machine prendono il nome di "Reel Slot" proprio perché imitano i rulli delle vecchie Slot machine, al contrario quelle che usano un interfaccia prettamente digitale prendono il nome di "Video Slot. Di solito le "Reel Slot" hanno poche payline infatti abitualmente hanno 3 rulli con la possibilità di scegliere tra 1, 3 o 5 payline al massimo.

Slot machine - Wikipedia

Forse in pochi sanno che l'affascinante storia delle slot machines inizia nel e poi mai si sarebbe aspettato che la sua invenzione avesse così tanto successo. La storia delle slot machines è davvero affascinante, dai primi modelli Questa bizzarra invenzione, in modo altrettanto goliardico così come. La storia di questo gioco comincia per caso, come tutte le invenzioni di una certa importanza. Oggi le slot machine sono una vera miniera d'oro per i casino di. San Francisco, , nasce la prima slot machine della storia: la “Liberty Bell”. Il suo inventore, con tutta probabilità, fu un meccanico bavarese di. Le Slot Machines sono senza ombra di dubbio uno dei giochi a soldi preferito. Il motivo per L'inventore delle Slot Machines si chiama Charles Fey. Nasce in. L'uomo a cui si attribuisce l'invenzione della prima slot machine si chiama Charles August Fey, di origini tedesche che arrivò a San Francisco alla fine del. Storia delle slot machine, il percorso delle slot machine dalla nascita nel ad oggi. La lunga storia del gioco più divertente dei casinò.

Toplists